Nuovo modello IVA 2018

Sono state pubblicate sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate le bozze del modello IVA 2018 e delle relative istruzioni.

La scadenza entro la quale va presentata la dichiarazione IVA per il 2017 è il 30/4/2018.

Le principali novità del modello IVA, rispetto al precedente, riguardano:

– la possibilità di compilare, nel quadro VH, solamente il riepilogo dei dati delle liquidazioni periodiche trimestrali, in luogo delle singole liquidazioni effettuate nell’anno d’imposta;

– la ridenominazione di alcuni righi, quali VE38 e VJ18, per l’indicazione delle operazioni in split payment nei confronti delle società, ma non delle sole Pubbliche Amministrazioni, assoggettate alla particolare disciplina dallo scorso 1/7/2017;

– la possibilità di accedere ai rimborsi IVA e di ottenerne l’erogazione in via prioritaria per i soggetti che hanno aderito al regime opzionale di trasmissione dei dati delle fatture ai sensi del D.Lgs. 127/2015;

– l’opzione per l’adesione al regime di cassa, da esprimere al rigo VO26, casella 1, per le imprese minori che si sono avvalse della possibilità di tenere i registri IVA senza le annotazioni relative a incassi e pagamenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *