Novità per le dichiarazioni Intrastat

L’Agenzia delle Entrate con un recente provvedimento ha dato indicazioni circa la riduzione degli elementi informativi contenuti nei modelli INTRASTAT, a decorrere dal 1/1/2018, secondo le prescrizioni dell’art. 50 del D.L. n. 331/93, come modificato dal D.L. n. 244/2016.

Per quanto riguarda gli acquisti di beni e di servizi si prevede:

  • l’abolizione dei modelli INTRA trimestrali;
  • la valenza esclusivamente statistica dei modelli INTRA mensili;
  • l’innalzamento della soglia di acquisti trimestrali (da 50.000,00 a 200.000,00 euro per gli acquisti di beni e da 50.000,00 a 100.000,00 per gli acquisti di servizi) al di sopra della quale sussiste l’obbligo di presentazione degli elenchi riepilogativi relativi agli acquisti di beni e servizi con periodicità̀ mensile.

Per quanto riguarda le cessioni di beni e di servizi si prevede:

  • il mantenimento dei modelli INTRA esistenti, nonché́ la conferma della soglia di 50.000,00 euro per definire la periodicità̀ mensile o trimestrale ai fini della presentazione degli elenchi riepilogativi;

l’innalzamento della soglia a 100.000,00 euro trimestrali al di sopra della quale è richiesta la compilazione dei dati statistici per gli elenchi riepilogativi relativi alle cessioni di beni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *